10 modi per aumentare le visite al tuo blog


Tipo la piaga dello SPAM della generazione passata, che era enlarge your penis. Signori, fermi tutti, qui abbiamo articoli sulla social media strategy, sul content marketing, sulla visual analogyst paroleacazzoeycherendonopiùfigalaparola, tutti a ripetere la stessa cosa. Come fare soldi con il tuo blog, come aumentare le visite al tuo blog.

Ho letto così tanti articoli sul social marketing e blogging tips per aumentare il traffico dei siti, che tutto quello che serve per vedere alzare la barra di Analytics l’ho capito da me:

Aumentare le visite del tuo blog con


1) Tette
2) Donne con tette con patate che scrivono (non serve scrivere bene, basta seguire lo schema dell’italico linguaggio soggetto + predicato + complemento. Che comunque l’importante è la #fregna, come direbbero i miei amici romani, quindi frega un cazzo se magari ve scordate un verbo)
3) Sesso
4) Gattini
5) UNA TRAGEDIA! È MORTO… (inserire nome a caso)
6) Ancora una volta tette
7) Tecnologia applicata alla vita di tutti i giorni…no, scherzavo, l’hipster di turno che scrive la didascalia sotto l’immagine e afferma di essere un grande blogger (e non si sa perché fa più visite un’immagine con due righe piuttosto che 1800 parole su come i social network influenzino la nostra vita)

8) SCONVOLGENTE! SCOPRI COME OTTENERE UN’IPHONE 5 GRATIS!

9) Guide su come crackare la realtà per far sì che tipa X mostri le TETTE (vedi punto 1)

10) Infografiche. Everywhere. “Dimmi come fai la pipì e ti dirò che browser usi in un’infografica”. Roba che te prego.

Fare soldi col tuo blog

1) Vendere il culo.

Annunci

21 pensieri su “10 modi per aumentare le visite al tuo blog

    • Tecnicamente anche io (non su questo, che è il mio blog personale e ci scrivo i miei scazzi); il problema è che oggi, esasperata dall’ennesimo “come fare per aumentare le visite” e vedendo le visite di Abits.it calare, ho deciso di dire la mia in maniera esplicita e sintetica 😀

  1. Cavoli, che paroloni! Ho dovuto consulatare il wikidizionario per comprendere visual analogyst paroleacazzoeycherendonopiùfigalaparola. Ma le altre le comprese senza aiuti esterni.
    Non farò soldi col blog: non dò via il culo.
    Non incrementerò le visite per che non ho tette da mostrare, né donne con patata annessa, né gattini, né …
    E va bene, mi accontento dei cinque sfigatissimi che passano dal blog.
    Un sorriso
    Un caro saluto

  2. beh io il tu blog l’ho trovato perchè cercavo il video di “Giorgio Mastrota (The keeper of Inox steel )” dei Nanowar, ma poscia aver visto il video e aver letto questo articolo m’hai fatto morir dal ridere quindì mi sa che tornerò 😀

    • Eh, ma io scrivo perlopiù sfoghi privati… Giorgio Mastrota la postai quando ancora aveva tipo 100 visualizzazioni e li amavo non pensando fossero così tanto famosi *_*
      Lieta di averti fatta ridere! Segui la mia rubrica su abits.it (Bits of Trash) 🙂

    • Io li conobbi nel 2009 con emerald fork XD, ora Giorgio Mastrota l’ho passata a diverse amiche australiane generando infinita ilaritá quando hanno saputo il testo cosa significasse XD. Ora sto anche organizzando per farli venire a Pistoia,sarebbe epico *.*. Comunque che rubrica é? non l’ho mai sentita prima e non so di che parli. Chiedo venia se ti rispondo tardissimo ma finora ero tipo legato alla sedia a studiare per passare uno degli ultimi esami che mi separano dall’essere un chimico laureato :).

      • http://abits.it/tag/bits-of-trash questa è la rubrica!

        Se ci riesci sei un grande! 😀 Tranquillo per il ritardo, come vedi non sei il solo XD Ommioddio…chimica. Io non mi sono nemmeno poi tanto impegnata per capirla, ma tant’è, sono una donna di lettere, io!

  3. Hai capito tutto! considerando che gli unici blog con milioni di visualizzazioni sono quelli di ragazze come la ferragni! purtroppo i blog scritti come si deve in italia non hanno molte visualizazzione fortunatamente all’estero le cose sono leggermente migliori

    • Non so guarda come sia all’estero, so solo che nel panorama italiano basta essere belle ragazze che anche se scrivi un rigo di articolo sei una grande blogger. Tipo ciao! 😀

    • Devi considerare che è molto difficile ottenere una visibilità enorme in pochi mesi. Purtroppo di qualsiasi argomento si parli -purché non saturo- non basta saper scrivere bene o scegliere l’argomento. C’è tutto un immenso lavoro dietro, le tempistiche, i modi, le pubblicità, il passaparola, e non è facile.

    • Grazie signor Mario 🙂
      Ho dato un’occhiata a blog-up, molto interessante! E poi lei svolge una professione che vorrei imparare anche io, quindi sono onorata 🙂

      Semmai avrò qualcosa di interessante da scrivere non mancherò di inviarvi qualcosa allora, la ringrazio!

    • purtroppo è uno degli argomenti più saturi del web! Te lo dice una che ha un blog simile…o hai un’dea che spacca, o… nemmeno le tette e i culi ti salveranno 🙂 Buona fortuna!

  4. Pingback: I 10 e più veri modi per aumentare le visite al tuo blog | Francesco Vignotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...